Parlano di Noi

Il coltivatore friulano

Giugno 2003

Campioni in Austria con il succo di mele

Tre medaglie d’oro, due d’argento e due di bronzo. È questo il ricco bottino che il Friuli Venezia Giulia ha portato a casa dal “Concorso internazionale di succo e sidro di mele” svoltosi in maggio a St. Paul in Laventhal (Carinzia). Al concorso, cui hanno partecipato oltre 600 produttori di 160 centri di trasformazione provenienti anche da Austria, Svizzera, Germania e Slovenia, l’Italia è stata degnamente rappresentata dai produttori friulani che hanno gareggiato con 10 prodotti appartenenti alle categorie succo e sidro di mele, derivanti da 3 centri di trasformazione regionali (Ecomela La Carnica di Verzegnis, Sidrò di Pulfero e Comunità Montana di Pontebba). Tra questi prodotti, come accennato, ben 7 hanno guadagnato una medaglia ed il gradino del podio, confermando la qualità della materia prima, dalle tecniche impiegate e la professionalità di produttori e trasformatori del Fvg. La tradizione della produzione di succo di mele è riscontrata in tutto l’arco montano del Nord Italia e grazie all’attività di alcuni coraggiosi produttori resiste nella nostra regione all’usura dei secoli, visto che già alla fine del 1700 – inizi 1800 – testimonianze storiche indicano la presenza di succo di sidro in Friuli Venezia Giulia. I prestigiosi riconoscimenti conseguiti in Austria e valutati da una giuria qualificata, dunque, sono un valore aggiunto per i frutticoltori e le aziende di trasformazione regionali che hanno visto premiato il loro sforzo di creare prodotti di qualità che possono competere con Paesi storicamente deputati alla produzione di succhi e sidro di mele.

Newsletter